PONTI E WEEKEND DI PRIMAVERA

Ogni weeekend in primavera è buono per venire a scoprire Modena con il suo mix di arte, sapori, musica e motori!  

 

Modena in famiglia in primavera!
Quel mix di arte, sapori, musica e motori
che conquista adulti e bambini

Modena è una piacevole destinazione per un weekend con i bambini: il centro storico con il suo patrimonio Unesco si visita facilmente e poi ci sono i Musei Ferrari (a Modena e Maranello) e la Casa Museo di Luciano Pavarotti; senza contare le visite alle aziende di prodotti tipici come le acetaie dove viene prodotto l'aceto balsamico tradizionale o i caseifici dove nasce il formaggio Parmigiano-Reggiano!
Tantissimi inoltre saranno gli eventi e le iniziative a misura di famiglia che animeranno la città e i dintorni per i prossimi weekend di primavera. Eccovi alcune anticipazioni...

Un tuffo nell'archeologia: Palafitte e Street Art
 
     
 
Da non perdere le visite guidate e i laboratori del Parco Archeologico della Terramara di Montale: si scoprono gli antichi villaggi di palafitte del secondo millennio a.C. tra vita quotidiana e antichi mestieri, in modo divertente e coinvolgente. Tutte le domeniche e i festivi fino all'11 giugno 2017. 

Dall'11 al 14 maggio invece è il centro storico di Modena a essere protagonista di un altro evento a tema aecheologico, dal titolo "Varchi nel tempo fra archeologia e Street Art 3D": l’antica città romana di svelerà attraverso illusionistici sprofondamenti nel sottosuolo realizzati da street artisti internazionali. 

Una mostra per vecchie e nuove maghette



Appassionerà le bambine ma anche le loro mamme la mostra "Parim-Pampùm. Le bambine magiche nelle figurine", al Museo della Figurina di Modena (Palazzo Santa Margherita) fino al 16 luglio 2017. Potrete far conoscere ai vostri figli le magiche protagoniste della tv degli anni '80 e '90 come Bia, Creamy e Sailor Moon.

Modena, terra di musica e motori...

   

Tra le iniziative più curiose vi segnaliamo la rassegna "Modena, terra di motori" del 6 e 7 maggio, in cui si potranno ammirare prestigiose autovetture di ogni epoca nel centro storico della città, per far felici anche i papà e i bambini appassionati delle auto di una volta. 

Se amate la musica rock e Vasco in particolare, non potete perdere "Vasco, la mostra ufficiale" (dal 13 maggio al 3 luglio), la mostra che racconta la straordinaria carriera dell'artista dagli esordi e fino alle immagini esclusive della preparazione del grande evento MODENA PARK del 1 luglio. Il percorso è molto particolare perché integra esposizione tradizionale e virutale con maxi schermi e proiezioni in 3D per entrare nei backstage dei concerti, diventare i protagonisti dei set delle copertine o entrare negli studi di registrazione durante la creazione delle canzoni.

 

WEEKEND 13-14 MAGGIO 

SABATO 13 MAGGIO

Passeggiata in centro storico alla scoperta delle opere di "Varchi nel tempo": esiste una città romana sepolta sotto una coltre di argilla, una città collocata fra due fiumi che esondarono a più riprese nella tarda antichità: è l’antica Mutina, definita da Cicerone splendidissima, della quale, grazie all’archeologia, sono stati individuati numerosi luoghi e monumenti.Esiste un’arte sorprendente che ha scelto la strada dell’anamorfismo per “ingannare” chi guarda le opere da una determinata posizione creando sprofondamenti illusionistici nel terreno. La tecnica risale al Rinascimento ed era nota agli artisti del tempo, fra i quali Leonardo da Vinci. I Musei Civici di Modena coniugano archeologia e street art 3D dando vita ad un evento unico nel suo genere: i più famosi artisti internazionali, Julian Beever, Vito Mercurio, Leon Keer, Eduardo Relero, Kurt Wenner, per la prima volta insieme, fanno rivivere i luoghi della città romana aprendo varchi nel tempo che mettono in comunicazione la città contemporanea con quella antica. Work in progress degli artisti in Piazza Roma, Piazza Grande, sagrato della Chiesa di San Biagio in via Emilia Centro, cortile del Palazzo della Provincia in viale Martiri della Libertà, cortile del Palazzo Carandini in via dei Servi.

ore 15.00 visita guidata del sito Unesco alla scoperta del Duomo di Modena, Piazza Grande, Torre Ghirlandina, Musei del Duomo  e sale storiche del palazzo comunale

ore 16.30 visita guidata dell'acetaia comunale 

DOMENICA 14 MAGGIO

Lambrusco Mio, la storia in un calice. Il Palazzo dei Musei apre le porte al Lambrusco e alla sua storia: degustazioni, incontri e un itinerario storico tra i Musei Civici e la Galleria Estense. In occasione di Mutina Splendidissima, il programma di appuntamenti coordinati dai Musei Civici in occasione dei 2.200 anni dalla fondazione di Modena, il Palazzo dei Musei apre le porte a tutti gli appassionati del rosso frizzante. Il 13 e il 14 maggio sarà possibile percorrere l’itinerario storico “Dall’uva perusinia al Lambrusco”: un percorso sulle tracce di questa secolare tradizione fra degustazioni delle migliori cantine emiliane, incontri con esperti e visite alle raccolte museali. La rassegna, che verrà inaugurata sabato 13 alle ore 10, sarà aperta al pubblico fino a domenica 14 dalle ore 10 alle ore 20. Ingresso intero a € 10 e ridotto a € 8.

 

IDEA WEEKEND 2 GIUGNO 

Giugno è un mese ideale per visitare Modena ed il suo territorio. Una proposta per il lungo weekend del 2,3,4 giugno con la famiglia!

VENERDI 2 GIUGNO

Si inizia con una visita al Parco Archeologico e Museo all’aperto della Terramara di Montale dove tutte le domeniche e i festivi troverete visite archeologia sperimentale, laboratori e animazioni. A seguire tappa alla Casa Museo di Luciano Pavarotti, la Villa nella quale il Maestro insieme alla sua famiglia ha vissuto gli ultimi anni della sua vita, trasformata in uno splendido museo. La visita permette di scoprire il Maestro alla luce più intima e calda delle sue stanze, di avvicinarsi garbatamente alla sua memoria conoscendo le sue abitudini quotidiane.

SABATO 3 GIUGNO

9.30 una giornata da dedicare interamente alla scoperta del centro storico di Modena con una visita del sito Unesco, della Galleria Estense, della Galleria Civica e del Museo della Figurina. Nella Palazzina dei Giardini è visitabile la mostra Gianluigi Toccafondo artista e illustratore insignito di numerosi riconoscimenti sia in Italia che all’estero anche per la produzione di cortometraggi. 15.30 visita guidata del Palazzo Ducale sede dell’Accademia Militare Prima di cena shopping e relax in centro storico dove sarà in corso “l’Europa in centro storico” il mercato europeo del commercio ambulante.

DOMENICA 4 GIUGNO

Dopo una visita al Museo Enzo Ferrari di Modena potreste raggiungere Sassuolo per visitare lo splendido Palazzo Ducale, residenza estiva della famiglia Estense. 12.00 pranzo in un agriturismo, borgo o castello sulle colline modenesi. 15.00 pomeriggio relax alle Terme di Salvarola, apprezzate per le proprietà delle acque ma anche per i particolari trattamenti di bellezza legati ai prodotti del territorio come l’uva, il Balsamico e le ciliegie di Vignola

 

Contattaci per un preventivo personalizzato indicando le date preferite, quanti siete (Specificando i bambini), se venite in auto o con altri mezzi.

Vi aspettiamo a Modena!

 

Richiedi info

Un nostro consulente è a tua disposizione per valutare le tue esigenze e offrirti il supporto che stai cercando.

Per un contatto diretto chiama il numero
+39 059 220022

Oppure inviaci una richiesta tramite il modulo a fianco o alla email: info@modenatur.it.