CALENDARIO EVENTI

CONSULTA TUTTE LE INIZIATIVE

Novembre 2014
L M M G V S D
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
Visualizza tutti gli eventi

Per gruppi scolastici

Per gruppi scolastici

Gite di istruzione a Modena e provincia

Scegli tra uno dei tanti percorsi formativi che Modena e provincia offrono alle scolaresche in visita. Percorsi tematizzati sul romanico, sull'arte del periodo estense ma anche natura, divertimento e... Ferrari!

Parco Archeologico
Nel corso degli anni abbiamo maturato una notevole esperienza nell’ambito specifico del turismo scolastico e siamo consapevoli delle esigenze delle scuole in materia di viaggi d’istruzione: percorsi che completino la formazione in classe e che al tempo stesso offrano agli studenti un momento di svago e socializzazione. Esperienze che aumentino la consapevolezza degli studenti rispetto alla propria condotta di viaggiatori. Fare turismo scolastico etico di qualità, infatti, significa prevedere momenti d’istruzione affiancati dai classici elementi di svago ed evasione ma soprattutto mirare all’accrescimento della consapevolezza dei ragazzi rispetto al fenomeno del viaggio. I programmi di visita possono essere integrati con laboratori didattici, “gioco guide”, incontri con artigiani, aziende, attività nelle fattorie didattiche della provincia di Modena.

Alcuni itinerari dal catalogo “Fuori da scuola”

Il Parco Archeologico e Museo all’aperto della Terramara di Montale - Un libro di pietra: il romanico a Modena e provincia - Carpi: sede principesca del rinascimento - Il Ducato Estense - L’Affresco a Modena e provincia - La musica attraverso i secoli - Storia delle comunità ebraiche tra Modena e Carpi - I Luoghi della memoria - Campogalliano - la Città della Bilancia - La ceramica - Scoprire i prodotti tipici del territorio - Strade dei vini e dei sapori - Le fattorie didattiche - Parchi, natura e biodiversità - Terra di Motori - La scuola incontra le aziende

 
3500 ANNI FA NELLA GRANDE PIANURA
Nel luogo stesso dove sorgeva un antico villaggio dell’età del bronzo, il Parco Archeologico e Museo all’aperto della Terramara di Montale offrono la possibilità di riscoprire una delle realtà archeologiche più rappresentative del nostro territorio. Il parco riunisce in un’unica proposta l’area degli scavi, dove è possibile vedere i resti del villaggio e il settore del Museo all’aperto dove, sulla base degli scavi, è stata ricostruita parte del villaggio. Mattino: arrivo a Modena incontro con guida e visita guidata del centro storico: Duomo, Ghirlandina, Piazza Grande, Palazzo Comunale.
Ore 14: inizio della visita al Parco Archeologico e Museo all’aperto della Terramara di Montale. Il percorso si articola su un’area di 23.000 mq e prevede la fruizione di zone diversificate: l’area archeologica, l’aula didattica, il Museo all’aperto. (Da metà marzo a metà novembre)

IL ROMANICO A MODENA E PROVINCIA
Arrivo a Modena. Visita del Duomo di Modena, di Piazza Grande e della Torre Ghirlandina (esterno). Visita del Museo Lapidario del Duomo. Pranzo. Trasferimento a Nonantola, visita dell’Abbazia di San Silvestro e del Museo Benedettino Nonantolano e Diocesano di Arte Sacra.

CARPI - LA CITTA’ RINASCIMENTALE
Hans Semper, storico dell’arte tedesco, nel 1882 definì Carpi “Sede principesca del Rinascimento”. Buona parte del patrimonio artistico e architettonico descritto dallo storico tedesco oggi è fedelmente rappresentato nel centro storico di Carpi dove si trovano edifici e monumenti di grande prestigio e bellezza, realizzati o modificati nel Rinascimento sotto la signoria della famiglia dei Pio di Savoia. Mattino: visita guidata del centro storico della città: Piazza Martiri, Palazzo Pio con il Museo del Palazzo e il Museo della Città, Chiesa della Sagra. Pranzo in ristorante con menu tradizionale. Visita ad una azienda agricola e partenza. Possibilità di laboratori per alunni di diverse età presso il “Castello dei Ragazzi”.

ROCCHE E SAPORI
Mattino: visita di un caseificio dove viene prodotto il formaggio Parmigiano-Reggiano DOP. Visita guidata al Museo dell’Aceto Balsamico Tradizionale a Spilamberto dove saranno illustrate tutte le fasi di produzione di questo prodotto conosciuto in tutto il mondo. Pranzo. Proseguimento per Vignola e visita della Rocca dei Contrari.

CARPI E FOSSOLI: IL PERCORSO DELLA MEMORIA
Mattino: arrivo a Carpi e visita del Museo Monumento al Deportato Politico e razziale. Inaugurato nel 1973, il Museo Monumento al Deportato è una struttura unica nel suo genere, frutto di un impegno teso a commemorare le vittime della Deportazione. Il Museo, posto in una vasta area al piano terra del Palazzo dei Pio si sviluppa in 13 sale dove luci ed elementi grafici creano una atmosfera di grande impatto emotivo; Trasferimento a Fossoli e visita al ex campo di Concentramento. L'8 settembre 1943 il Campo viene occupato dai nazisti e i prigionieri progressivamente trasferiti nei Lager del Reich. Nel pomeriggio visita al centro storico della città con particolare attenzione alla storia della città durante la seconda guerra mondiale. Questo programma può essere integrato con visite ad altri “luoghi della memoria” in provincia di Modena e in Emilia Romagna.

LA LINEA GOTICA SULL’APPENNINO MODENESE
Giornata dedicata alla scoperta dei luoghi e delle testimonianze della grande battaglia sulla Linea Gotica nel secondo conflitto mondiale. Visita al Museo Storico di Montese con l'importante raccolta dedicata alla seconda guerra mondiale e il plastico multimediale di Castel d'Aiano. La visita al Museo può essere completata con un'escursione alla scoperta delle postazioni residue nei luoghi della battaglia.

DALLA TRADIZIONE ALLA TECNOLOGIA NELLE TERRE DELLA BILANCIA
Mattino: incontro con guida a Carpi e visita del centro storico con particolare attenzione alle testimonianze di antiche arti e botteghe del centro storico. Visita alla chiesa di San Nicolò e introduzione all’arte della scagliola carpigiana Trasferimento ad una acetaia con produzione di Aceto Balsamico tradizionale di Modena. Nel pomeriggio visita del Museo della Bilancia con possibilità di laboratorio. Il Museo della Bilancia di Campogalliano raccoglie testimonianze dell’evolversi di uno strumento semplice e prezioso: la bilancia. Il Museo è anche un laboratorio didattico extrascolastico con visite guidate per scolaresche, il laboratorio di didattica permanente, le mostre interattive.

MODENA: ARTE, MOTORI E … FATTORIE DIDATTICHE
1° giorno: mattino: visita guidata nel centro storico di Modena. Pomeriggio: trasferimento in una fattoria didattica. Vengono illustrati i cicli produttivi della terra e le diverse fasi colturali: preparazione del terreno, semina, difesa dalle infestanti e dai parassiti, raccolta dei prodotti. Costruzione di uno Spaventapasseri. Dal chicco al pane: ogni alunno potrà lavorare con le mani il proprio "panino" che verrà poi cotto. Cena e pernottamento in hotel o in ostello della gioventù.

2° giorno: mattino: visita ad un caseificio con produzione di Parmigiano Reggiano. Trasferimento a Maranello e visita guidata della Galleria Ferrari. La Galleria Ferrari, gestita direttamente dall’azienda dal 1995, interpreta lo spazio espositivo rispecchiando lo spirito dell’azienda: progredire, migliorarsi e affrontare sempre nuove sfide. E’ articolato su tre piani e cinque sale espositive, oltre ad una suggestiva sala proiezioni, per un totale di 2500 metri quadri di superficie espositiva.

UNA GIORNATA TRA ARTE E NATURA: LE SALSE DI NIRANO E IL CASTELLO DI SPEZZANO
Mattino: visita guidata alla Riserva delle Salse di Nirano con lezione e attività mirata all’aperto. Osservazione e illustrazione del singolare fenomeno geologico e la sua genesi. Osservazione e illustrazione dei caratteri geomorfologici vegetazionali e faunistici della riserva. Approfondimento di alcuni temi come le Salse di Nirano nella fantasia popolare. L’evoluzione della natura e della biodiversità. Pomeriggio: visita al Castello di Spezzano, sede del centro museale della Ceramica. Visita di una fattoria didattica.

CARPI CAPITALE DELLA MAGLIERIA
In collaborazione con il Comune di Carpi possiamo individuare l’azienda tessile che più incontra i vostri interessi dallo studio modellistico alla realizzazione del cartamodello e confezione del prototipo, Sviluppi, taglia e piazzamenti con studio di ottimizzazione dei consumi, taglio dei tessuti, commercializzazione, spacci aziendali.

Gioco-guida
A molti dei programmi che proponiamo nel catalogo Fuori da scuola può essere abbinato un gioco-guida: un’attività a supporto della visita guidata che regala agli studenti un momento di gioco e relax, ma che allo stesso tempo mette alla prova la loro attenzione durante la visita. A seconda del luogo e della tematica può essere una caccia al tesoro o la ricostruzione di un puzzle.  Alcune delle nostre operatrici hanno maturato una forte esperienza nell’organizzazione di attività ludico-didattiche per studenti.


Siamo a Vostra disposizione per itinerari e preventivi personalizzati.


Monumento al deportato Pullman


Richiedi informazioni


Copyright 2014 Modenatur  |  Credits
Modenatur
Via Scudari 8 - 41100 Modena
Tel: + 39 059 220022
Fax: + 39 059 2032688
Partita Iva: 02374350367
Email: info@modenatur.it
Orario uffici
Lunedì dalle 14.30 alle 18.00
Dal martedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 18.00
Chiuso: lunedì mattina, sabato, domenica e giorni festivi